I meditate

Io mi inginocchio a ciò che rappresenti, quando vedo un tempio, una chiesa, quando vedo un altare un’ immagine di preghiera, mi inginocchio, mi inchino, perché non vedo pietra, non vedo legno, non vedo uomo, vedo soltanto esempio di compassione, di vita, di miracolo. Ovunque io vado, ovunque sono, faccio sempre il segno della croce, perché per me è salvezza.  E se capita che si avvicina l’idolatria, le mie gambe si piegano, si indeboliscono, perché siamo uomini, siamo forti nell’essere cuccioli, siamo buoni nell’essere piccoli. Buona Domenica a Tutti.

I meditate

I meditate

Info su springinnewyork

Desidero evadere, svegliarmi con silenzio e canto calmo, desidero addormentarmi con pace, desidero amare, donare tutto quello che ho creato all'umanità, concedermi una pausa con dentro l'infinito, concedermi un cerchio con dentro un mondo, concedermi un cielo con dentro un sogno, concedermi al nuovo giorno.
Questa voce è stata pubblicata in I meditate e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.