Archivio tag: humanity

insomnia

Scusate, ma il termometro da protocollo che interferisce proprio con la ghiandola pineale, esistono ricerche che in futuro non possa provocare alterazioni? Certo che è tutto sotto controllo, apparte che la televisione non fa altro che mettere paura…no covid, non mi permetterei di sindacare, anche perché ho visto come professionisti del settore hanno provato ad esprimere titubanza da tutti questi numeri e procedure, e come viceversa il tutto è stato strumentalizzato. Ma ci mancherebbe, ma chi si sogna di mancare di rispetto a tutte le povere famiglie coinvolte in questa cruda e spietata realtà. Mi era semplicemente venuto un dubbio, ma certo che è l’intero globo coinvolto, che è vietato entrare anche in un bar senza mascherina, ma ci mancherebbe se non lo reputo giusto, è che trovo poca accortezza da questo episodio in fattore pianeta, guerre, ecc.ecc. Umilmente non oso discutere su quanti interessi possano avvolgere il pianeta, certo la tecnologia, questa tanto ambita evoluzione che ci porterebbe ancora più veloci, forse con meno domande visto che le risposte tutt’oggi sembrano avere solo l’obbiettivo di confondere. Ecco, se magari le istituzioni vedessero il pianeta come una casa comune, che oggi richiede cura, forse mi sentirei un pochino più al sicuro. Scusate, dimenticavo, non desideravo essere prolisso, vedo che i senza dimora stanno aumentando vertiginosamente, spero ci sia un piano per poter dare alloggio e dignità almeno nei periodi più freddi. Grazie e buonanotte a tutti.

Trees are sacred

GLI ALBERI SONO SACRI – Nessun motivo o forse uno in particolare che i sapienti ignorano e proteggono. In tutto il mondo stanno tagliando milioni di alberi, alberi maestosi, foreste che hanno impiegato a volte anche secoli per divenire regno incontrastato della natura. L’ordine nessuno lo riconosce ma è presente, più di quello che si possa pensare.

beyond imagination

Nel mondo che entra non c’è spazio per falsità, menzogna, inganno. Non guardo televisione, conosco il procedimento che limita il nostro intelletto, le stesse voci mi disturbano, ricerco silenzio sonoro V(5ta) dimensione. Tutto è presente nell’etere, siamo antenne in evoluzione, in ostaggio da un processore che non oso nominare. Se si vuol comprendere ciò che provo comunicare bisogna andare oltre l’immaginazione. Mondo buono, siamo al limite dall’essere retti, forse alcuni saranno salvati se la massa non si sbriga a svegliarsi da questo torpore. Notte   

Union

Lascio sempre una candela accesa in protezione, la sera dopo il tramonto la posiziono al centro del tavolo, ci prego attraverso, poi quando vado a letto spengo tutte le luci, meno quella reale, mi addormento, mi sento a casa. Il dono la mattina di una spremuta d’arancia, l’odore della buccia che arde sotto la caffettiera, il matrimonio del riso col frumento.

One square meter of wood

Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare. (Andy Warhol)

Piccole idee manifestano nel silenzio delle montagne.

Non è quanto si dona a rendere una persona migliore, ma il rapporto tra il dono e le proprie possibilità. Chi dona tutto (per quanto sia poco) è migliore di chi dona una parte. (Marco 12,24)

Sicily island of the world

Migrano gli animali, migrano gli esseri umani, portano dentro il cuore un pezzo della propria terra. Quando l’Europa sarà Africa, i ghiacciai saranno sciolti, le proteste smascherate, e la terra madre di tutti abbandonata. Migrano i pensieri buoni, nidificano in ciel sereni, un sogno da realizzare, la dignità degli esseri umani da ritrovare. Occhi incontro, deluso sogno rivelo, un mondo migliore, pace in cuore, no rivoluzione, quella che prospettano è una prigione. Sedetevi, chiacchierate, non fate parola di guerra e di fame, sono troppi ad averla vissuta, pochi a poterla raccontare. Apparenza non fai differenza, arte ne fai una veste, cultura sono pagine già lette, la terra trema, e ancora sulla cima del monte è rimasta una Luna sola.

Mi piacerebbe far germogliare un pensiero nuovo in Africa

Animals migrate, human beings migrate, they carry a piece of their land inside their hearts. When Europe becomes Africa, the glaciers will have dissolved, the protests wiil be unmasked, and mother earth abandoned. Good thoughts migrate, nest in a clear sky, a dream to be realized, the dignity of human beings to be found. I meet eyes, reveal a disappointed dream, a better world, peace in the heart, no revolution, what they are predicting for us is a prison. Sit down, chat, do not say a word of war and hunger, there are too many that have experienced it, too few to be able to tell the tale. Appearance, you make no difference, art,you are like clothing. Culture is already read pages, the earth shakes, and still on the top of the mountain there is only one moon.

I would like to bring forth a new thought in Africa