Archivio tag: respect for the planet

mercy

Chi boicotta un artista, boicotta la propria terra. Un bicchiere d’acqua e limone, grazie. Il rumore delle macerie che scivolano ritmicamente, in lontananza mi riporta al suono delle onde che incontrano la scogliera. Nessuna giustificazione mostra il braccio dell’operato umano, cerca spazio e velocità, nella lentezza la natura risponde.

Sovrapposizioni di concetti rendono la verità misericordiosa. Sicilia Giardino di Dio
Sovrapposizioni di concetti rendono la verità misericordiosa. Sicilia Giardino di Dio

Scrivo, dipingo, fotografo, realizzo video, parole messe in circolazione. Una voce ciclica sembra divenire suono, cancello non mi espongo, mi pento, non posso non manifestare il mio dissenso. Quanto inquinamento risiede nel giudizio di chi dovrebbe ascoltare, quanti interessi coprono le cause reali. Datemi la terra, continuerò a raccontarvi una storia. (1mqdb)

beyond imagination

Nel mondo che entra non c’è spazio per falsità, menzogna, inganno. Non guardo televisione, conosco il procedimento che limita il nostro intelletto, le stesse voci mi disturbano, ricerco silenzio sonoro V(5ta) dimensione. Tutto è presente nell’etere, siamo antenne in evoluzione, in ostaggio da un processore che non oso nominare. Se si vuol comprendere ciò che provo comunicare bisogna andare oltre l’immaginazione. Mondo buono, siamo al limite dall’essere retti, forse alcuni saranno salvati se la massa non si sbriga a svegliarsi da questo torpore. Notte   

disinfection

Sanificazione/Stiamo permettendo che venga avvelenato un mondo.

Non siamo riusciti a salvarlo, non ce l’ha fatta, piccole formule di comunicazione cambiano. Non si può cercare di bloccare un gregge impaurito, creare un diversivo. La mia vita è dentro un limone, oltre l’immaginazione. Ho messo la mascherina all’amuchina, funziona.

slow

Credo sia giunto il momento, basta ripetitori, stop. Ogni condominio in futuro ne sarà responsabile, basta ipocrisia. Ricominciamo dalla terra. Dalla Sicilia è tutto.

Union

Lascio sempre una candela accesa in protezione, la sera dopo il tramonto la posiziono al centro del tavolo, ci prego attraverso, poi quando vado a letto spengo tutte le luci, meno quella reale, mi addormento, mi sento a casa. Il dono la mattina di una spremuta d’arancia, l’odore della buccia che arde sotto la caffettiera, il matrimonio del riso col frumento.

The Garden inside the garden

C’è un nuovo mondo davanti ai tuoi occhi!
Chiunque attraversi il nostro cammino ha un messaggio per noi… Altrimenti avrebbe scelto un’altra strada o se ne sarebbe già andato. Nulla avviene per caso è il principio di ogni illuminazione. Chi ha orecchie per udire saprà cogliere. Ciascuno per parte sua nel medesimo flusso dell’esistenza evolutiva. (La profezia di Celestino)

Non cerco attenzioni, comunico quello che sento.

Thinker of this world Art poses a question: Finding a Solution. Authentic angles, the natural essence stripped of the artifact.