Archivio tag: sicilia

now is the time

La mappa del mondo antico

Ora è il tempo. Doni del mare, memorie resistono. Energia tutto muove fino a destinazione. Trasformazione, mutazione, emozione, gratitudine, luce. (32/23 – 20/15 cm.)

The house under the volcano

La casa sotto il vulcano

Capacità del tempo, indossare i suoi abitanti, lancette scandagliano sinteticamente sabbia. Frazione di uno starnuto, volo di un tuffo. Buongiorno oggi l’aria è gratuita, la creazione a buon mercato. Emozioni della spiaggia, corridoi aprono al vento, respira ingresso delle onde. Ieri ho sognato perdere memoria. Ogni odore ha una storia con molti figli, eredi, semi di un tempo.

Casa Museo Sotto l’Etna

Archivio Fotografico Alessandra Saccà +39 339 5384815 www.alessandrasacca.com

studio contemporary artist
polvere e imprints barcelona

urban green poster

Manifesto Verde Urbano

MANIFESTO VERDE URBANO – RESTITUIRE MEMORIA ALLA TERRA
CAPITALE DELLE BUONE AZIONI – UN METRO QUADRATO DI BOSCO
Rallentare la marcia, riappropriarsi del tempo, prendersi cura dello spazio.
ARTE INVOLONTARIA PROGETTO RIMBOSCHIMENTO IMPRONTA VERDE
Catania – Piazza Giovanni Verga, Piazza Abramo Lincoln, Largo Giovanni Paisiello, Corso Martiri della Libertà, Piazza Ettore Majorana.
(Sotto un albero vive un bosco)

Artist studio house

imprints sicily needs love

Archivio Fotografico Alessandra Saccà +39 339 5384815 www.alessandrasacca.com

casa museo sotto l'etna canal street new york
contemporary artist in sicily
imprints new york/cologne

Si dice che le tane dei conigli si trovino in prossimità di un’anziana radice. Profonda la casa si espande protetta da predatori fino alle prime luci del giorno. La notte pipistrelli si rifugiano in caverne, cave, sotterranee. In quei luoghi la goccia che trapela dalla pietra, intona un lento racconto che si espande, riempie case immaginarie di polvere animata.

Casa Museo Sotto l’Etna

return oxygen to the earth

Omaggio Tiziano Terzani Piazza Abramo Lincoln 2010 Catania.
Omaggio Tiziano Terzani Piazza Abramo Lincoln 2010 Catania

Radici, origine, suono viscerale, om, cosmo. Vibra la metro, tutto intorno corre una vita. Attento, attraversa sopra le strisce, quello che rimane di un bosco sono le rotaie e il vento. Coscienza regna, Democrazia dell’impronta.

cosmic silence

Buongiorno, sembra quasi che ci sia uno stravolgimento globale sulle vere necessità. Con rispetto e devozione, l’uomo ha fallito, le conseguenze di tutta questa manipolazione, la classificazione in negazionisti e complottisti per coloro che cercano esprimere un pensiero fuori circuito, è al quanto brutale e barbara. Non mi meraviglio assolutamente che la distrazione faccia proprio leva su tutta la frustrazione che risiede nell’individuo. Apprezzo lo sforzo dell’apparato ospedaliero nel reggere il risultato del terrore. Tutto è un passaggio, che all’improvviso potrebbe cambiare aspetto, partendo proprio dal sentimento. Il sole splende, oggi gli uccellini cantano a festa, ieri notte un suono molto intenso, cosmico chiedeva silenzio alle menti occultate.

Chiesa Crocifisso Dei Miracoli Catania Palazzo Speciale Via Umberto
Chiesa Crocifisso Dei Miracoli Catania Palazzo Speciale Via Umberto

alchemy of an impoverished world

Bisogna prepararsi ad un nuovo mondo, inutile difendersi dalle cause, rimediare è l’unica risposta che dovremmo attuare. Felice di questa pioggia, alchimia di un mondo impoverito.

AmoRe AmoTe Cerchi D'Oro Piazza Verga
Amo/Re AmoTe Catania @ Piazza Giovanni Verga, Giovedi 17 Settembre ore 19 

RETE DI ARTE MODA E COMUNICAZIONE AL SERVIZIO DELLA NATURA.

architecture

Architettura, figlia del disegno della luce. Mi esprimo con moderazione, il mio spirito è legato a questa terra. (Palazzo Speciale Arte Contemporanea)
Architettura, figlia del disegno della luce. Mi esprimo con moderazione, il mio spirito è legato a questa terra. (Palazzo Speciale Arte Contemporanea)
Due mani, un tocchetto di argilla, il tempo che le preghiere arrotondano attraverso il moto circolare. Impronte affievoliscono il passaggio, saliva ne prende memoria, vibra la forma. (Pianetini di Pace MIa)
Due mani, un tocchetto di argilla, il tempo che le preghiere arrotondano attraverso il moto circolare. Impronte affievoliscono il passaggio, saliva ne prende memoria, vibra la forma. (Pianetini di Pace MIa)

crystal pink

Terra da proteggere, ammirare. Terra da raccontare, ricordare. Terra immersa nel mare, rosa cristallina, Trinacria nostra medicina.

Sicily needs love

The art of resistance

CATANIA – Pittori, scultori, illustratori e creativi di ogni sorta a raccolta: questa è L’Arte della Resistenza, la nuova iniziativa lanciata dall’associazione culturale Gammazita a sostegno del Quartiere San Cristoforo! Oggi più che mai Resitenza significa Solidarietà. Per questo, già da settimane, Gammazita è in prima linea nel supporto solidale dei soggetti più a rischio attraverso azioni concrete mirate ad arginare le conseguenze drammatiche dell’emergenza come l’allestimento del Punto di Raccolta Alimentare in Piazza Federico di Svevia, la campagna “Dona una Spesa, Fai la tua Parte!” ARTISTI, questo appello è rivolto a voi! Donando una vostra opera d’arte, noi la mettiamo all’asta, così l’artista donatore e il compratore avranno contribuito a fare una spesa a sostegno delle famiglie in difficoltà!

"Esplosione di mondi incrociati"
“Esplosione di mondi incrociati”

(Acrilico su carta) è un’opera realizzata dagli artisti Claudio Arezzo di Trifiletti e Francesca Billeci /Gennaio 2018 a Catania. Questa immagine, realizzata all’interno di un laboratorio performativo, è figlia di un’estemporanea a quattro mani, facente parte di un’esperienza più complessa nata da un’interazione sinergica tra pittori, attori, ballerini e musicisti. La performance, dal titolo Out of the Blue, aveva come tema centrale quella di tessere un percorso visivo e sonoro tra comunicazione e incomunicabilità. Il lavoro è stato profondamente coinvolgente, ha richiesto un ascolto profondo di ciò che accadeva intorno, attingendo alla sensibilità delle nostre corde emotive. Tutto si è tradotto istintivamente in segni e colori che fluidamente ci hanno trasportato verso un divenire naturale, non pensato, istintivo e di notevole complicità visiva. Quest’esperienza è stata vissuta da noi come un processo naturale ed ha rappresentato non solo un tentativo di traduzione simultanea del suono in immagine, ma anche un andare alla ricerca di un linguaggio unico non frammentato o disturbato dalla presenza di due stili diversi. Il linguaggio che abbiamo sperimentato ci ha indotto ad esprimerci in maniera semplice e diretta senza perdere, tuttavia, ognuno la nostra individualità artistica.