Archivio tag: sicily

The courtyard of the sun

Arte Involontaria

Arte Involontaria

Sono soltanto un raffigurante

Avrò sempre vestiti fatti di colore.

Avrò sempre vestiti fatti di colore

 La Salumeria dei Fratelli Zappalà
Via Grotte Bianche, 16 – 95129 Catania (CT)
Cortile del Sole

Cortile del Sole

Happy New Year

petites choses

Far divenire grandi le piccole cose

colombe

messaggeri

Magic

Sig.Pulvirenti "Benefattore"

Villa delle Rose, Villaggio Sant’Agata Catania

Un giorno un signore decise di devolvere il suo giorno alla creazione di un luogo magico.

proud

Un simple partage de photos : de la poésie dans les lignes

Sicily needs love - Acitrezza

Orgoglioso del tempo condiviso

objective / transmit

   obiettivo trasmettere 

formikepazze

house

Sempre avanti con gli amici, sempre dietro con i nemici, sempre al centro con noi stessi. Ogni volta che mi agito perdo frizzantezza, ogni volta che trovo parole dolci sento freschezza. Non bisogna giudicare, senza ascoltare, il cuore è sempre pronto a parlare. Non esiste un superiore quando tutti viviamo le ore, esiste però un essere che si sparge nel respiro e ci chiama tutti in giro. Nello Spazio vive il Tempo, e nessuno viene escluso, perché agli occhi di chi ci nutre siamo figli senza rughe.

house

My essence

Sono deluso della mia gente, sono inasprito nella mia mente, non è che non ricordo più niente, è solo che godo raramente. Godo del sole e delle stelle, godo dell’amore e delle sue sorelle. Non desidero dare caramelle, desidero dare tono al frastuono, dare orecchio al sentirmi quasi vecchio. Le speranze sono gioie posdatate. Le medaglie sono cucchiaini leggeri. L’acqua è il sangue della vita. L’aria è l’odore della vita. La luce è il vestito della vita. Questo è quello che conosco, eppure sembro un tipo losco, è vero mi corico dentro un bosco, le foglie sono i miei pensieri, adoro fare parte del mio bosco, contaminarmi della terra, innaffiare le mie fiabe, sono belle, sono salve, lotto per allevarle, sono come le farfalle, delicate, corrono per lo spazio, volano nello strazio, pesano sopra il mio braccio.

shell

 

Chiedono perdono per i fischi e il frastuono. Sono in cerca di una posta, che mi dia la risposta, che i miei occhi possano sentirla, che il mio cuore possa leggerla, che il mio essere possa afferrarla e mai abbandonarla, che sia continua domanda, per sfamarmi dalla mia ansia. Ansia di fermarmi all’apparenza, ansia di non ricordare la mia assenza, ansia di perdere la mia essenza.

energy